FAGRADASFJALL VOLCANO

ISLANDA

Nel mese di ottobre 2021 si è tenuta la prospezione in Islanda per il progetto “Hraun” organizzato dall’associazione italiana La Venta Esplorazioni Geografiche. Nell’ambito di questo progetto ci siamo occupati della realizzazione di rilievi fotogrammetrici e termici da drone, documentando diversi ingressi di tubi lavici formatisi da poche settimane sui fianchi del vulcano Fagradasfjall.

Come si sperava ai fini del progetto, l’eruzione si è interrotta con l’evento del 17-20 settembre, pertanto le mappature che abbiamo realizzato rappresentano un’efficace base di partenza per le esplorazioni speleologiche che La Venta prevede di intraprendere a maggio-giugno del 2022. Nel corso dei numerosi sorvoli sono state acquisite 324 immagini termiche, coprendo ben 5 diverse aree, incluso il grande portale da cui si è generata l’ultima colata attiva in settembre. Al momento delle riprese la superficie della lava si è già in parte raffreddata, con aree che comunque superano ancora i 70° centigradi. All’interno degli imbocchi e dei collassi abbiamo misurato temperature che si avvicinano ai 200°, mentre all’interno dei tubi le temperature sono certamente di molto superiori.

Fagradalsfjall volcano drone thermal analysis

Durante i numerosi giorni di pioggia in cui non era possibile effettuare i voli con il drone termico, abbiamo approfittato dell’ospitalità della Società Speleologica Islandese per visitare alcune grotte in corso di esplorazione nella penisola del Reykjanes. Di particolare interesse è stata la realizzazione del rilievo tridimensionale con laser scanner del tubo lavico di Búri, uno dei più grandi e spettacolari condotti conosciuti in Islanda, scoperto solo nel 2005.

Lo studio di tubi formatisi in eruzioni più antiche nelle vicinanze del Fagradalsfjall ci permette di avere una maggiore conoscenza dei processi speleogenetici, aiutandoci a prevedere che cosa potremo incontrare all’interno delle cavità appena formate.

Questo progetto è supportato da Kibo.it, Studio Atlante, Vigea, Miles Beyond, Ferrino, Tiberino, Amphibious, Scurion, e realizzato in collaborazione con Veðurstofa Íslands (Icelandic Met Office), University of Iceland, Società Speleologica Islandese, Istituto Nazionale di Astronomia e Fisica, Università di Bologna e Università di Padova, col patrocinio della Società Speleologica Italiana. Un grazie particolare alla Dr.ssa Sara Barsotti dell’istituto Veðurstofa, aÞórir Már Jónsson e Guðni Gunnarsson della Società Speleologica Islandese per il supporto e l’ospitalità.

MODELLO 3D – Fagradasfjall volcano, Iceland

Fagradasfjall volcano – Galleria immagini

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Puoi scriverci al form sottostante, ti risponderemo il prima possibile!

    Prodotti correlati