DAEDALUS PROJECT

DAEDALUS – Descent And Exploration in Deep Autonomy of Lava Underground Structures

È ormai noto che su altri pianeti come Marte o sul nostro unico satellite naturale, la Luna, sono presenti collassi superficiali e grotte vulcaniche che molto probabilmente potranno offrire riparo per le prime esplorazioni umane di lunga durata, oltre a numerose risposte scientifiche riguardo la natura geologica o la presenza di forme di vita a noi sconosciute.

Per queste ragioni, nel 2019 l’Agenzia Spaziale Europea ha avviato una campagna attraverso la Open Space Innovation Platform (OSIP) per valutare proposte innovative finalizzate all’esplorazione, documentazione e mappatura 3D di cavità vulcaniche sulla Luna. Abbiamo partecipato a questa campagna formando un consorzio in cui fanno parte l’Università di Wurzburg (capofila), la Jacobs University di Brema, l’Università di Padova e l’Osservatorio Astronomico di Padova – INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica).

Così è nato DAEDALUS (Descent And Exploration in Deep Autonomy of Lava Underground Structures), un prototipo che racchiude diversi componenti in grado di effettuare una mappatura 3D ad alta definizione durante la discesa e di muoversi autonomamente all’interno di un lava tube. Questo sistema è infatti dotato di LIDAR e camere stereoscopiche per garantire una copertura quasi totale in modo da acquisire dati in qualsiasi condizione.

DAEDALUS è stato selezionato insieme ad un altro progetto (RoboCrane) proposto da un consorzio formato dalle Università di Oviedo e Vigo insieme ad Alen Space ed ora, attraverso la prossima fase di studio e progettazione (CDF-Concurrent Design Facility), i due team cercheranno di integrare le soluzioni proposte insieme ad ingegneri e tecnici dell’Agenzia Spaziale Europea con l’obiettivo di organizzare una missione sulla Luna nei prossimi anni.

Di seguito maggiori approfondimenti:

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Puoi scriverci al form sottostante, ti risponderemo il prima possibile!

CONTATTACI

Prodotti correlati
vigea-nirano-3vigea torre orologio 8